mod_eprivacy

On-boarding

L’importanza del processo di on-boarding nell'inserimento di nuove risorse in azienda

ONBOARDING tutti a bordoGail e Barrett, due storie diverse, ma una cosa in comune: hanno appena intrapreso una nuova avventura lavorativa!

Nell’articolo di Lisa Sterling (Internal Hire Need Orientation TooHarvard Business Review), le vicende di due persone appena assunte in una nuova realtà lavorativa, diventano il pretesto per sottolineare l’importanza del processo di onboarding.

L’inserimento di una nuova risorsa viene spesso trascurato dalle realtà aziendali, non considerando il fatto che l’inizio di una esperienza lavorativa rappresenta sempre per una persona un’esperienza “scomoda”: nuovi colleghi, nuovi processi, responsabilità e aspettative da chiarire, relazioni da costruire, equilibri di potere da comprendere… L’articolo  riporta alcune interessanti riflessioni su quanto i primi 45 giorni di un’esperienza lavorativa possano impattare sul livello di engagement del nuovo assunto e sulla futura continuità del rapporto di lavoro. Così come si sottolinea l’importanza di considerare nel tempo le aspettative reciproche intrinseche nella relazione di lavoro (contratto psicologico).

E nelle vostre aziende, così viene fatto per favorire l’efficace inserimento di una nuova risorsa?

300GRAMMI